La vitamina C, conosciuta anche come acido ascorbico, è una sostanza necessaria per la normale crescita e la salute di cellule e tessuti ma sopratutto per aumentare le difese immunitario dell’organismo. Si tratta di un micronutriente, cioè di una molecola richiesta dell’organismo soltanto in piccole quantità. Essendo una vitamina IDROSOLUBILE non viene immagazzinata dell’organismo ma facilmente eliminata quando si urina. Per essere certi di averla sempre a disposizione bisogna assumerla regolarmente con l’alimentazione giornaliera.

Secondo le indicazioni contenute nei Livelli di Assunzione di Riferimento di Nutrizione ed energia per la popolazione italiana (LARN) della Società Italiana di Nutrizione Umana (SINU) l’assunzione raccomandata di vitamina C è pari a 105 mg al giorno per gli uomini e 85 mg al giorno per le donne. In alcune fasi della vita può però aumentare; per esempio, durante la gravidanza l’assunzione raccomandata è di 100 mg al giorno, passando poi a 130 mg al giorno durante l’allattamento al seno.
La funzione più importante della vit.C è quella di svolgere una azione ANTIOSSIDANTE e quindi è un ottimo antiradicali liberi che sono i responsabili dell’invecchiamento precoce cellulare. Ricordiamoci che i radicali liberi si sviluppano eccessivamente durante l’esposizione al sole o durante un’eccessiva attività sportiva. Inutile poi sottolineare che per i fumatori l’accumulo di radicali liberi è maggiore.
La vit. C svolge un ruolo fondamentale per l’assunzione di ferro, è per questo che si consiglia l’utilizzo del limone abbinato alla carne o pesce oppure bere acqua e limone mentre si pasteggia con i legumi.
Altro ruolo da non sottovalutare è la sua funzione di aiutare le sviluppo del collagene, componente fondamentale per la salute della pelle!!!

ALIMENTI CONTENENTI VITAMINA C
Tutta la frutta e le verdure contengono in diversa quantità vitamina C.
Fra i frutti che ne sono più ricchi sono inclusi, uva, ribes, papaya, ananas, fragole, agrumi, melone, mango, lamponi e mirtilli; anche il kiwi è molto ricco di vitamina C. Fra le verdure, invece, ne sono particolarmente ricchi i peperoni e, in misura minore, i broccoli, i cavoli, i cavolini di Bruxelles e i cavolfiori, gli spinaci, le cime di rapa e le altre verdure a foglia, le patate, i pomodori e la zucca.

images-2

Comments

comments